Edizione 2019

WunderWood 2019 ha coinvolto gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera – Milano e dell’Università di Architettura di Lubiana nella realizzazione di un complemento arredo di design ispirato al fenomeno Wunderkammer.

 

Il tema: La Wunderkammer


Wunder wood porta a chiedersi che cosa sia la Wunderkammer; per me è la messa in opera di un’attività del pensiero, e anche una tipologia di collezionismo che coinvolge una grande varietà di oggetti. Wunder wood ricerca quella stessa meraviglia dell’oggetto ma si specializza nell’uso del legno.

Altre letture sul tema e spunti di possibili ricerche:
1. Le collezioni private, le collezioni fuori dalla norma e i nuovi collezionisti nel mondo.
2. La scienza. Nella Wunderkammer solitamente si esprimeva attraverso sontuose oreficerie, macchine e alambicchi.
3. La Naturalia e tutto ciò che veniva scoperto della natura.
I coralli, le noci di cocco, le pietre, i fossili e minerali di taglio. L’eccentrico e il bizzarro si definiscono con materiali rari e sconosciuti.
4. Lo sguardo strabico, ovvero gli oggetti realizzati da altre culture. Maschere, monili e attrezzi.
5. Il Magico e le sue code.
Ogni parola diventa una possibile strada da percorrere.

Alfred de Locatelli

La selezione e la premiazione

La giuria composta da
Arch. Alessio Princic – docente presso Facoltà di Architettura di Lubiana
Prof Alfred de Locatelli – docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera – Milano
Patrizia Moroso – Art Director Moroso
Enzo Santese – critico d’arte, scrittore e poeta
Maria Christina Hamel – designer
Fabbro Arredi – supervisore

ha proclamato miglior progetto
“ALICE” di Florian Nagl e Theresa Zellner / Facoltà di Architettura di Lubiana
Il complemento è un sideboard formato da un parallelepipedo rivestito in noce canaletto, sostenuto da quattro gambe coniche in legno massiccio. L’interno è pieno di segreti, 16 cassetti nascosti sui 4 lati contengono gli oggetti delle meraviglie.
Alice è stato realizzato da Fabbro Arredi.
Per informazioni ed un preventivo personalizzato contattere l’indirizzo e-mail: commerciale@fabbroarredi.it

Inoltre la giuria ha evidenziato come meritevoli di menzione i seguenti progetti:
Libreria Butterfly di Martina Tuissi / Accademia di Brera – Milano
L’armadio cilindrico di Yishun Zhang / Accademia di Brera – Milano
Eden di Gabriele Giusto, Nicola Ferla, Johans Prelle Melly / Accademia di Brera – Milano
Staccato di Andrej Majdic / Facoltà di Architettura di Lubiana
Anta Gears di Alessandro Molinari / Accademia di Brera – Milano

Alcuni momenti della serata di Anteprima Wunderwood 2019 che si è tenuta lo scorso 15 novembre all’interno del laboratorio Fabbro Arredi.